Una ortensia

Una nostra Cliente, va in vacanza a fine maggio lasciando la sua ortensia in balia del caldo e soprattutto della siccità, perdendo la fioritura. Spiegazioni e consigli.

Una settimana di ferie a fine maggio può costituire un buon momento di relax, ma non per la tua Hydrangea: come suggerisce il nome, si tratta di una essenza che necessita di terreno sempre fresco.

L’evaporazione dell’acqua causerà aumento della temperatura, con conseguente formazione di oidio (mal bianco) e probabile ruggine.

Fiori dall’aspetto bruciato e foglie che cadono, denunceranno in modo sensibile il disagio della pianta, la quale ora va abbondantemente annaffiata e nutrita, per restituirle forze.

Cosa utilizzare:

  • SEQUESTRENE Sequealfe ad effetto rinverdente per sconfiggere la clorosi ed aiutando la pianta alla metabolizzazione del ferro;
  • Concime BAYCOTE Acidofile Bayer a lenta cessione non darà rischi di sovradosggi e restituirà nuova forza alla pianta.

Le concimazioni con  Baycote andranno ripetute a fine febbraio/primi di marzo, e somministrare Sequestrene al termine di Aprile.

Share This
×

Ciao, per informazioni o problemi relativi agli ordini invia una mail a info@flora200.it indicando nome, recapito e numero dell'ordine.

× Come posso aiutarti?