L’araucaria perde gli aghi

Pianta straordinaria e testimone vivente di epoche lontane, ecco una Araucaria Excelsa ridotta a mal partito: messa in vaso, perde gli aghi, e ha la ruggine.

I sintomi sono riconducibili a Phitophtora Cinnamomi, un fungo che determina marciume basale al fusto, radici e colletto. Per contrastarla è importante la prevenzione.

– terreno ben drenato;

– evitare eccessiva umidità del terreno e ferite al colletto: questo fungo viene veicolato dalla umidità;

– asportare ed eliminare il materiale infetto.

Trattare con un prodotto antifungino come SWAN di BAYER: scoprire il colletto della pianta e distribuire il prodotto con un pennello. Ripetere l’applicazione ogni 40/50 giorni.

Share This
×

Ciao, per informazioni o problemi relativi agli ordini invia una mail a info@flora200.it indicando nome, recapito e numero dell'ordine.

× Come posso aiutarti?