Erbacee perenni in fioriera

Le erbacee perenni definiscono il carattere del Giardino, saperle accostare creando scenari suggestivi è parte del divertimento legato alla loro coltivazione. La storia di quattro essenze.

Complice una grande fioriera, dove viveva solitaria una pianta di lavanda, una nostra Cliente sceglie di affiancarle Veronica Longifoglia, Eryngium bourgatii , e Chelone Obliqua.

Tutte essenze che richiedono posizioni assolate, moderata irrigazione e ottimo drenaggio, ma come in tutte le convivenze potrebbero registrarsi alcuni problemi dati dal fatto che le piante sono simili ma non uguali.

Al momento dell’impianto accertarsi di fornire:

  • Substrato di alta qualità come terriccio universale Compo;
  • Drenaggio eseguito con lapillo vulcanico o con argilla espansa;
  • Nutrimento con cornunghia o concime granulare a lento rilascio come Baycote.

Prima di metterle a dimora, controllare che gli apparati radicali godano di ottima salute. Radici annerite e non turgide, sono indici di possibili malattie fungine.

Prevedere sempre in questi casi trattamenti con prodotti specifici come AntiPhytium di Linfa che combatterà funghi radicali, difendendo le radici dai marciumi.

Share This
×

Ciao, per informazioni o problemi relativi agli ordini invia una mail a info@flora200.it indicando nome, recapito e numero dell'ordine.

× Come posso aiutarti?