La villa e il giardino, fra voglia di fiori e bisogno di privacy

Dove: San Lazzaro di Savena (BO)
Progetto: Andrea Pagani

Una simpatica coppia di appassionati di piante  e amante dei viaggi, al secondo giro di giardino dopo una prima esperienza in una casa con pochissimo verde a disposizione.
La scelta della casa fatta anche o soprattutto in funzione dello spazio esterno.

La presenza dei vicini da contenere e la qualità della costruzione da valorizzare.

Tutti temi di questo giardino che nasce dalla voglia di goderselo senza ostentarlo, con il bisogno di avere spazio davanti come succede spesso a chi ama viaggiare.
Con l’amore per le rose e i contrasti forti, con porzioni di giardino al sole e altre all’ombra che ci consentono di piantare in libertà e alcune situazioni ed errori edili da mascherare con sapienza attraverso l’uso delle piante.

Un giardino dove il bordo diventa sfondo importante e variegato, spunto per una passeggiata dopo il lavoro o per raccogliere rose inglesi da mettere in casa.

Complice il tramonto e la sua luce inclinata, questo giardino risplende a quell’ora, dove i colori si fanno più intensi e il giardino diventa romantico, parlando il linguaggio tenero della casa, costruita con vecchi mattoni faccia a vista.

 

Messenger
Share This
×

Ciao, mettiti in contatto con noi per avere informazioni.

× Come posso aiutarti?