ARIA BUONA

Il profumo di primavera, un sentore pulito e verde con tracce di sole e prati rinnovati..Per respirare tutto l’anno aria pulita, ed anche nei giorni di maggior grigiore, ecco una selezione di piante che purificano l’ambiente domestico.

Vivere nel verde

Tutto parte agli inizi degli anni ’80, quando in previsione di permanenze in orbita sempre più lunghe, alla Nasa iniziarono a porsi il problema del “dare aria alle stanze”; perchè se ti trovi dentro una navicella spaziale intenta a gravitare attorno la luna, non puoi certamente aprire le finestre.

Come fare?

Si formò un comitato di studi il “Nasa Clean Air Study”, le cui ricerche si rivolsero alle dirette produttrici dell’ossigeno che respiriamo: le piante; con l’intento di effettuare una selezione di essenze che potesse prosperare anche all’interno di una stazione orbitante.
Da questi studi emerse una rosa di straordinarie purificatrici d’aria.

Ma da cosa depurano?
E qui viene il bello: devi sapere che a partire dai materiali edili con i quali è stata costruita la casa, ai mobili, agli oggetti di uso comune; tutti contengono sostanze denominate COV Composti Organici Volatili, moltissimi dei quali sono nocivi.

Qualche nome:
formaldeide (la trovi nel gas emesso dai fornelli, nel fumo della sigaretta, nei prodotti utilizzati dalle tintorie, negli smalti, nelle vernici utilizzate per i mobili, nelle stoffe..)
benzolo;
tricoetilene;
monossido di carbonio;
xilene e toulene (monitor dei computer, fotocopiatrici).

Asparagus Sprengerii

Non ti preoccupare: mantieni la calma e prendi nota!

Dypsis Lutescens;
Nephrolepis Exaltata (detta “felce bostoniana”);
Nephrolephis Obliterata;
Sanseveria;
Raphis Excelsa;
Clorophytum Comosum (detto “nastrino”, “pianta ragno”, “pianta della segretaria”);
Spatiphyllum (detto “spatifillo”);
Philodendron Cordatum (“Filodendro”);
Philodendron Bipinnatifidium;
Ficus Lyrata;
Dracena Fragrans (“tronchetto della felicità”);
Ficus Elastica;
Dendrobium;
Dieffembachia;
Phalaenopsis; (“orchidea farfalla”);
Anthurium (“anturio”);
Chamadorea Seifrizii;
Scindapsus Aurea (“potos”).
Tutte queste piante sono accomunate da esigenze colturali molto simili; per sapere come coltivarle leggi qui.

 

Infine, tieni presente che tutte le piante influiscono positivamente sulla qualità dell’aria, quindi scegli tranquillamente quelle che preferisci: la scelta è pressochè infinita!
Oltre a creare un ambiente più salubre potrai beneficiare della naturale ricchezza donata dal mondo vegetale: le piante sanno rendere immediatamente più godibile e bella qualsiasi stanza; e se saprai metterle a loro agio preparati ad averle come compagne anche per decenni, sino a diventare parte della tua vita.

 

Orchidea Phalaenopsis

 

Se vuoi completare il nostro “Percorso della Salute” leggi qui l’articolo sulle piante della bellezza: per una alimentazione naturalmente più sana. Perchè la vera bellezza viene da dentro.