VESTIAMOCI PER L’AUTUNNO

Lo sappiamo: libri meravigliosi, riviste patinate, siti internet e trasmissioni televisive, tutti parlano a chi ha un Giardino. E tu che non ce l’hai? Noi ti consigliamo come vestire i tuoi davanzali.

fioriture autunnali

Regola aurea: disponi di poco spazio e quindi sono consigliate piante minute, che mantengano a lungo le fioriture o un aspetto gradevole. Ecco quindi cinque essenze giuste giuste per aumentare la tua felicità e leggendo qui, troverai altri consigli per chi ha poco spazio.

 

Viole
Effetto: allegria, colore, leggerezza.
Qui trovi tutti i segreti per la loro coltivazione, noi le mettiamo al primo posto perchè non temono nulla e saranno il tuo asso nella manica.
Calluna Vulgaris
Effetto: calda atmosfera autunnale e country.
Comunemente detta Erica. Erbacea perenne dall’aspetto romantico: se sei appassionato delle atmosfere alla “Cime Tempestose”, questa è la pianta che fa per te. Rimane veramente bella per tutto l’autunno e l’inverno, fiorisce nelle tonalità del viola, lilla, fuxia e bianco. Gradisce esposizioni di mezz’ombra e terreno acido. Attenzione: non deve mai entrare in stress idrico, ovvero mai lasciare che la terra secchi. Erica sopporta tutto tranne la sete. (nota a margine: se malauguratamente dovesse avvenire la prematura dipartita della Nostra, ti suggeriamo che l’Erica secca resta bella molto a lungo. Potrai ritirarla in casa e usarla ancora come decorazione). Resistente al freddo.

 

ciclamino1

Ciclamino
Effetto: romantico, ricco, pennellate di colore pieno.
Come resitere? Questa piantina esercita sulle femmine qualche richiamo atavico, secondo il quale difficilmente una donna potrà mai uscire dal garden shop senza aver messo nel cestino almeno una di queste piantine. Adorabili soprattutto quelli mignon, i quali sono effettivamente più simili a quelli spontanei e profumatissimi che si trovano nei boschi, ma quelli che troverai nei garden saranno per lo più ibridi e più delicati, quindi dovrai usare loro qualche gentilezza: durante i periodi più freddi, tieni il tuo ciclamino vicino alla finestra. Magari riparalo con tessuto non tessuto, e mettilo dietro ad altre piante più resistenti. In casi estremi come periodi di gelo intenso, puoi anche prenderlo dentro, ma non metterlo in casa dove verrebbe presto ucciso dal riscaldamento. I ciclamini devono stare a temperature sempre al di sotto dei 15°. Terriccio universale, esposizione mezz’ombra.

 

Gaultheria Procumbens
Effetto: bosco d’autunno, strizza l’occhio alle festività natalizie.
Il nome forse non ti dirà molto, ma probabilmente avrai notato delle piantine con un bel fogliame verde brillante e bellissime bacche rosse carnose, simili a meline.
Appartenente alla famiglia delle ericaceae, questa pianta di origine Nord americana, è una piccola chicca per la stagione fredda. Piccolo arbusto perenne, come tutte le ericaceae, necessita di terreno torboso e a prevalenza acida, terreno fresco, esposizione mezz’ombra. A primavera fiorisce con bellissimi fiorellini bianchi campanulati.

Gaultheria Procumbens

Edera
Effetto: raffinato, boschivo.
Il “punto di verde” che sta sempre bene e amalgama i colori delle altre fioriture.
Questa perenne rampicante sempreverde, non ha bisogno di grandi presentazioni: esistono infinite varietà di edera e sta a te scegliere quella che preferisci. Riguardo all’esposizione tieni conto che, le varietà a foglia scura tollerano molto bene l’ombra, quelle a foglia variegata chiara necessitano di più luce, e quelle a foglia variegata gialla sopportano addirittura l’esposizione diretta ai raggi del sole. Terriccio universale con un buon drenaggio.

Hedera Helix

Cinque essenze facili facili, per non sbagliare. Per prendere confidenza col giardinaggio, ma soprattutto per gustare la meravigliosa compagnia che le piante sanno donare.
Affacciarsi e vedere vita e colore, non ha prezzo.